Spacer
Grafica: triangolo di chiusura.    
Spacer
Spacer
Grafica: Logo dell'Ufficio Diritti degli Animali - Torna alla Home Page Ufficio Diritti Animali Logo del Comune di  Roma Le pagine di Roma - Vai al sito del Comune di Roma
Dipartimento decimo - Vai al sito del Decimo Dipartimento
Grafica: Linee di chiusura inferiore del logo - Area interattiva con il testo : Home Grafica: Linee di definizione del logo
Spacer Spacer
Spacer Spacer
Sei in: storni | >>> martedì 22 ottobre 2019
Spacer
Grafica: linea di separazione
grafica: separatore
SpacerStorni
Grafica: separatore spazio vuoto

Grafica: Lipu

OPERAZIONE ALLONTAMENTO STORNI 2002/2003
Dettaglio interventi realizzati a PRATI e aree attualmente interessate dalla presenza di storni

I° CICLO DI INTERVENTI
• DATA: 30, 31 OTTOBRE E 1° NOVEMBRE

• DOVE: VIALE DELLE MILIZIE
In contemporanea:VIA MONTESANTO, P.ZZA DEI QUIRITI e nell’ultima giornata di intervento P.ZZALE CLODIO

• RISULTATI:
L’intervento ha ottenuto l’allontanamento di oltre l’80 % degli storni presenti.

Nell’area di Prati resta un gruppo di storni recidivi (circa il 15-20% del numero iniziale) che non ha abbandonato i platani. è quindi previsto un secondo ciclo di interventi finalizzato alla dispersione degli storni recidivi e alla dissuasione degli storni eventualmente ritardatari in arrivo dal nord Europa.

II° CICLO DI INTERVENTI A PRATI
• DATA: 8, 9 E 10 NOVEMBRE
• DOVE:VIALE DELLE MILIZIE , via Barletta, Viale Angelico, Via Andrea Doria
In contemporanea:VIA MONTESANTO, VIA SABOTINO E P.ZZALE CLODIO

• RISULTATI:
Al termine di questo secondo ciclo di interventi abbiamo ottenuto l’allontanamento della totalità degli storni presenti. A Ple. Clodio un certo numero di storni continua invece ad occupare 6 alberi situati nella metà della piazza opposta a quella dove si trovano le su citate fermate degli autobus.

III° CICLO DI INTERVENTI A PRATI
• DATA: 22, 23 E 24 NOVEMBRE
DOVE: P.LE CLODIO, VIA ANDREA DORIA, (nel tratto da L.go Trionfale a Via Giordano Bruno), VIA MONTESANTO e VIA SABOTINO VIALE DELLE MILIZIE e VIA BARLETTA (con megafoni fissi )
• RISULTATI:
L’intervento effettuato ha al momento ottenuto in generale un pieno successo.
A VIA MONTESANTO e VIA SABOTINO, c’è da segnalare un numero minimo di storni che sono ritornati su alcuni lecci presenti nel tratto di via Sabotino che dall’incrocio con via Montesanto va verso Viale Angelico.
A VIALE MAZZINI risultano utilizzate dagli storni le chiome di alcuni alberi presenti nell’area verde situata al centro di viale Mazzini nel tratto del viale limitrofo a piazzale Clodio. L’entità del dormitorio attualmente presente in viale Mazzini è compatibile con il normale svolgimento della vita cittadina.

A PIAZZA DEI QUIRITI la presenza degli storni è compatibile con la fruizione della piazza, riteniamo perciò che attualmente non sia necessario un nostro intervento.

IV° CICLO DI INTERVENTI A PRATI
• DATA: 11,12 e 13 DICEMBRE
DOVE: PIAZZA CAVOUR E LARGO MUTILATI INVALIDI DI GUERRA
In seguito alla richiesta urgente di intervento da parte del XVII° Municipio, pervenuta ai Vostri uffici, si segnalava che l’area è interessata da una manifestazione che durerà per tutto il periodo natalizio. Questo diverso utilizzo della zona rende la presenza degli storni inconciliabile con la vita cittadina, è stato quindi deciso di effettuare un intervento urgente.

V° CICLO DI INTERVENTI A PRATI
• DATA: 22, 23 E 24 NOVEMBRE
DOVE: PIAZZALE CLODIO, PIAZZA DEI QUIRITI
Dopo ripetute segnalazioni dei cittadini e sopralluogo, avendo rilevato la presenza problematica di storni verranno realizzati interventi di allontanamento nelle suddette piazze.

VI° CICLO DI INTERVENTI A PRATI
• DATA: 5, 6, E 7 FEBBRAIO
DOVE: PIAZZALE CLODIO, PIAZZA DEI QUIRITI
Dopo ripetute segnalazioni dei cittadini e sopralluogo, avendo rilevato la presenza problematica di storni verranno realizzati interventi di allontanamento nelle suddette piazze.
• RISULTATI: già dal secondo giorno, abbiamo ottenuto il completo allontanamento degli storni presenti sull’area interessata.
CLODIO: a causa della vicinanza del grande dormitorio di Viale Mazzini, attualmente compatibile con la vita cittadina, poiché occupa solo una parte dell’area spartitraffico, si ritiene che il risultato ottenuto potrebbe essere solo temporaneo.
PIAZZA DEI QUIRITI: l’area necessita urgentemente di un intervento dell’AMA

AREE ATTUALMENTE INTERESSATE DALLA PRESENZA DI STORNI

VIA SABOTINO – VIA MONTESANTO

Alcuni cittadini hanno segnalato la presenza di storni anche su Via Sabotino in corrispondenza delle strutture dell’AMA. Ricordiamo la segnalazione di un nutrito gruppo di cittadini della zona di Prati, che, per l’appunto, ha cortesemente richiesto la potatura degli alberi e la pulizia delle strade nelle zone indicate. In tali zone la LIPU ha effettuato tre cicli di interventi di allontanamento storni, riportando risultati buoni ma non duraturi, a causa in particolare delle fronde troppo ampie che creano delle condizioni favorevoli al ritorno di parte degli storni e che insistono sulla sede stradale. In tal senso, riteniamo dunque che la potatura dei rami insistenti sulla sede stradale e la pulizia del manto stradale stesso contribuirebbero in maniera decisiva alla risoluzione del problema segnalatoci dai cittadini.

VIALE MAZZINI

L’unica zona del XVII Municipio di Roma in cui non sono stati realizzati interventi di allontanamento, nonostante si sia verificata la presenza degli storni, è stata l’area di viale Mazzini prossima a Piazzale Clodio. Si è ritenuto di non dover intervenire in tale zona in quanto gli alberi occupati dagli storni insistono nell’area verde posta al centro delle via. La conformazione del dormitorio da non creare problemi da imbrattamento da guano sul manto stradale. Quindi, anche se indubbiamente la presenza degli storni porta alcuni inconvenienti agli abitanti della zona (per esempio sono costretti ad attraversare la via solo in corrispondenza delle traverse), le suddette caratteristiche del dormitorio ci portano a classificarlo come compatibile con lo svolgimento della vita cittadina.
Inoltre, poiché ci è stata segnalata la caduta di alcuni rami da un pino del dormitorio Mazzini, riteniamo che l’evento non possa essere imputabile alla presenza degli storni, se così fosse, infatti, dovremmo registrare quotidianamente eventi simili su tutti alberi dei dormitori di Roma. Ricordiamo a tal proposito che, in un rilevamento effettuato nel 1995, gli alberi occupati dagli storni nei soli dormitori di via delle Milizie, Termini e Viale Mazzini erano ben 372.

Grafica: separatore  - linea di chiusura
logo RisorseLogiche
 
torna INDIETRO
  torna su