Spacer
Grafica: triangolo di chiusura.    
Spacer
Spacer
Grafica: Logo dell'Ufficio Diritti degli Animali - Torna alla Home Page Ufficio Diritti Animali Logo del Comune di  Roma Le pagine di Roma - Vai al sito del Comune di Roma
Dipartimento decimo - Vai al sito del Decimo Dipartimento
Grafica: Linee di chiusura inferiore del logo - Area interattiva con il testo : Home Grafica: Linee di definizione del logo
Spacer Spacer
Spacer Spacer
Sei in: stampa | >>> domenica 17 novembre 2019
Spacer
Grafica: linea di separazione
grafica: separatore
SpacerRapaci
Grafica: separatore spazio vuoto
COMUNICATO STAMPA

RAPACI, ESCALATION DI UCCISIONI E FERIMENTI DAL GIORNO DI APERTURA DELLA CACCIA: ricoverati al Centro di Recupero Fauna Selvatica LIPU- Ufficio Diritti Animali del Comune di Roma già 19 rapaci impallinati.

E' una Poiana l'ultimo esemplare di rapace preso a fucilate e ritrovato
impallinato. L'animale è stato raccolto nei giorni scorsi a Velletri, in
provincia di Roma, da un privato cittadino e ricoverato nel Centro di
Recupero Fauna Selvatica LIPU- Ufficio Diritti Animali del Comune di Roma,

dove gli è stata riscontrata una frattura all'ala sinistra.

Salgono così a quasi 20 i rapaci feriti o uccisi in poco più di un mese e
mezzo, da quando cioè si è aperta la stagione venatoria 2003-2004, e
raccolti dal Centro di Recupero della LIPU. Uccelli superprotetti dalla
legge 157/92 e appartenenti a un ordine, quello dei Rapaci, che da un punto
di vista ecologico è uno dei più importanti per garantire l'equilibrio dell'
ambiente naturale.
Tra le vittime colpite da bracconieri o altri soggetti armati in spregio
alla normativa e al buon senso le specie Gheppio, Poiana, Falco pecchiaiolo,
Falco pellegrino, Astore, Sparviere e Falco di palude.

Due adulti di Poiana sono state prese a fucilate la settimana scorsa in
provincia di Roma, una delle quali ritrovata a Canale Monterano e deceduta,
mentre l'altra recuperata a Rocca Priora e ricoverata attualmente nel centro
LIPU di Roma. Prima di loro, nell'ultima decade di Ottobre, è stato
ritrovato a Velletri (ma è poi deceduto) un Falco di palude. Ricoveri per un
esemplare di Falco pellegrino, un Astore e altri due esemplari di Poiana.
Dalla data di apertura della caccia sono arrivati quattro esemplari di
Gheppio, un Falco pecchiaiolo, uno Sparviere e una Poiana.

Grafica: separatore  - linea di chiusura
logo RisorseLogiche
 
torna INDIETRO
  torna su