Spacer
Grafica: triangolo di chiusura.    
Spacer
Spacer
Grafica: Logo dell'Ufficio Diritti degli Animali - Torna alla Home Page Ufficio Diritti Animali Logo del Comune di  Roma Le pagine di Roma - Vai al sito del Comune di Roma
Dipartimento decimo - Vai al sito del Decimo Dipartimento
Grafica: Linee di chiusura inferiore del logo - Area interattiva con il testo : Home Grafica: Linee di definizione del logo
Spacer Spacer
Spacer Spacer
Sei in: faq | >>> domenica 17 novembre 2019
Spacer
grafica: separatore
SpacerF.A.Q.
Grafica: separatore spazio vuoto


 

Attenzione! Le informazioni riportate di seguito potrebbero non essere più valide.

Domande Frequenti:

  1. Di che cosa si occupa l’Ufficio Diritti Animali?
  2. Devo iscrivere, e quando, il mio cane all’anagrafe canina?
  3. Il mio cane/gatto non ha il microchip: cosa comporta?
  4. Cosa fare in caso di ritrovamento di animale smarrito?
  5. E se trovo un animale ferito?
  6. Se trovo un animale selvatico ferito o in difficoltà cosa posso fare?
  7. E’ possibile sottoporre i nostri animali ad interventi chirurgici di tipo estetico? (taglio della coda o delle orecchie, estirpazione delle unghie, ecc…)
  8. Dove e quando sono obbligatori guinzaglio e/o museruola?
  9. Quale collare non posso usare?
  10. A quali sanzioni vado incontro se non raccolgo le deiezioni del mio cane?
  11. E’ lecito fare accattonaggio con animali?
  12. In che modo è punito il maltrattamento di animali?
  13. L’abbandono di animali è sanzionato?
  14. Cosa fare se il cane abbaia eccessivamente?
  15. Cosa fare se il mio cane morde?
  16. Chiunque può avere con sé un qualsiasi tipo di cane?
  17. E’ obbligatoria l’assicurazione di un cane?
  18. Chi può decidere per la soppressione dell’animale?
  19. Come procedere quando i nostri animali muoiono?
  20. Obblighi e divieti con i nostri animali sui mezzi di trasporto, quali sono?
  21. E’ possibile portare i nostri amici in spiaggia o al ristorante?
  22. Vorrei adottare un cane, come posso fare?

     

  1. L’abbandono di animali è sanzionato?
  2.  L’abbandono di un cane è sanzionato dall’articolo 727 del Codice Penale, prima parte, “l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.” In ambito amministrativo, la legge regionale 34/97, articolo 15 comma 1, vietando l’abbandono da parte di chi è proprietario, possessore o detentore, ha fissato una sanzione da 150 a 1500 euro. L’abbandono deve essere denunciato ad un qualsiasi organo di Polizia nazionale o locale.

    Torna su

  3. Cosa fare se il cane abbaia eccessivamente?
  4.  Se l’abbaiare è continuo e non sporadico, è consigliabile rivolgersi ad un veterinario comportamentista o ad un educatore cinofilo. Qualora il proprietario dell’animale non dovesse prendere provvedimenti ed il problema venisse rilevato da più persone, si va incontro all’articolo 659 del Codice penale, relativo al disturbo della quiete pubblica, con un arresto fino a tre mesi o ad un’ammenda fino a 310 euro.

    Torna su

  5. Cosa fare se il mio cane morde?
  6. Se l’animale ha un comportamento aggressivo verso gli altri animali, si suggerisce di portarlo a visitare subito da un veterinario o da un educatore cinofilo.
    Se morde una persona, va assicurato subito il soccorso al ferito chiamando il 118 per le emergenze sanitarie e sottoporre il cane alla procedure di controllo preventivo previste dalla normativa vigente. Tale controllo è competenza esclusiva della A.S.L. Veterinaria del territorio.
    A seguito della denuncia di aggressione subita, scatta un’azione giudiziaria e generalmente una richiesta di risarcimento danni.

    Torna su

  7. Chiunque può avere con sé un qualsiasi tipo di cane?
  8.  No, secondo l’articolo 2 comma 2 dell’Ordinanza del Ministro della Salute (12 dicembre 2006) sulla tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressività di cani, è vietato acquistare, possedere o detenere cani di incroci o razze di

    American Bulldog


    Cane da pastore di Charplanina

    Cane da pastore dell’Anatolia

    Cane da pastore dell’Asia centrale

    Cane da pastore del Caucaso

    Cane da Serra da Estreilla

    Dogo Argentino

    Fila brazileiro

    Perro da canapo majoero

    Perro da presa canario

    Perro da presa Mallorquin

    Pit bull

    Pit bull mastiff

    Pit bull terrier

    Rafeiro do alentejo

    Rottweiler

    Tosa inu

    a) ai minori di 18 anni e agli interdetti e inabilitati per infermità;
    b) ai delinquenti abituali, o per tendenza;
    c) a chi è sottoposto a misura di prevenzione personale o a misura di sicurezza personale;
    d) a chiunque abbia riportato condanna, anche non definitiva, per delitto non colposo contro la persona o contro il patrimonio, punibile con la reclusione superiore a due anni.

    Torna su

  9. E’ obbligatoria l’assicurazione di un cane?
  10.  E’ consigliabile per tutti ma l’art. 3 dell’Ordinanza Ministeriale  del 12 dicembre 2006 stabilisce che, chiunque possegga o detenga cani di incroci o razze di :

    American Bulldog

    Cane da pastore di Charplanina

    Cane da pastore dell’Anatolia

    Cane da pastore dell’Asia centrale

    Cane da pastore del Caucaso

    Cane da Serra da Estreilla

    Dogo Argentino

    Fila brazileiro

    Perro da canapo majoero

    Perro da presa canario

    Perro da presa Mallorquin

    Pit bull

    Pit bull mastiff

    Pit bull terrier

    Rafeiro do alentejo

    Rottweiler

    Tosa inu

    ha l’obbligo di stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni causati dal proprio cane contro terzi.

    CONTINUA A PAGINA 4

Se vuoi conoscere alcuni dei nostri amici che aspettano di essere adottati clicca qui

Se vuoi porre una domanda la nostro ufficio clicca qui

     


 
torna INDIETRO
  torna su